La domenica del villaggio tra sagre e feste

I «bisi» a Baone, le ciliegie a Zovon, cucina etnica a San Giorgio delle PerticheLa domenica del villaggio tra sagre e feste

Protagonisti di questo fine settimana sono i prodotti del territorio partendo dai vini per arrivare letteralmente alla frutta, conditi da qualche evento etnico e scenario medievale. A Baone fino al 31 maggio c’è la Festa dei Bisi, uno degli appuntamenti dell’enogastronomia dei Colli Euganei che offre assaggi, approfondimenti culturali, serate a tema e una mostra-mercato dei piselli con prodotti agricoli locali, spettacoli ed intrattenimenti a misura di famiglia. Da Baone si passa a Zovon di Vo per la tradizionale Festa delle ciliegie con stand gastronomico, musica e l’immancabile frutto che piace a tutti. Oggi è la giornata clou di Cantine Aperte che coinvolge tante aziende agricole e attività, che si dedicano ai prodotti dell’uva. Tra le iniziative «del buon bere» partecipa la Gris Wine di Valle San Giorgio (Baone) con i sui tre vini il Piedicero, l’Amolaro ed il Novembre da provare, la mostra fotografica di Cristian Guizzo, l’esposizione di gioielli, accessori ed abbigliamento. L’azienda Agricola Il Filò delle Vigne (Baone) oltre alle degustazioni di vini e le visite guidate, alle 10 propone un’escursione con un istruttore di Nordic Walking. Pomeriggio intenso anche a Ca’ Lustra di Cinto Euganeo con degustazioni mirate, accompagnati dai Fontana di Este con i loro prosciutti e salumi, l’esposizione dell’artista Peter Demel, mentre a Bagnoli di Sopra il Dominio apre le sue porte con un programma fatto di visite, artisti e buon vino del territorio. Buona cucina e divertimento stanno alla base della Magnalonga di Campodarsego. Ci si ritrova armati di bicicletta alle 10.30 in piazza Europa per percorrere le 9 tappe del tour, ad ognuno viene offerta una portata, si parte dall’aperitivo per arrivare al caffè. Monselice fa un salto nel tempo per rivivere una domenica medioevale. Il centro storico si colora di mercato a tema, ci saranno combattimenti ed esibizioni di arco storico. Altro evento legato alla storia a Piove di Sacco: questa sera alle 21, al santuario Madonna delle Grazie, viene proposta la rievocazione dell’incoronazione della Madonna delle Grazie a Regina della Saccisica, avvenuta il 1 giugno 1947. A Montagnana va in scena la manifestazione florovivaistica e gastronomica «Fiori e Sapori». Nel centro del paese ci sarà la mostra-mercato con gli espositori e uno stand gastronomico ricco di proposte. A San Giorgio delle Pertiche per tutta la giornata torna «Colori e suoni dal Mondo». Si potranno apprezzare piatti e degustazioni della cucina etnica dalle specialità senegalesi al cous cous famoso nei paesi nordafricani, con tanto di tenda del thè marocchina e mercato etnico. Durante la mattinata verranno aperti i laboratori per i bambini, mentre dalle 14.30 si potrà assistere a spettacoli con danze del Burkina Faso e hip hop, mentre nel tardo pomeriggio si esibisce il gruppo musicale romeno «Bujorelul», vengono proposte le musiche dal Congo con Issiya Longo per chiudere dopocena con la danza del ventre e danze africane. Erika Bollettin

Recommended Posts